Sito in costruzione, il sito ufficiale è raggiungibile all'indirizzo: http://www.comune.scandicci.fi.it/pre/index.html

 

Piano dell'Offerta Formativa Triennale - POFT

Il Piano dell’Offerta Formativa, ai sensi dell’art.3 del DPR n.275 del 1999 è quel documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale di ogni istituzione scolastica autonoma. La Legge 107 del 2015 di riforma del sistema nazionale di istruzione ha tracciato nuove linee per l’elaborazione, stabilendo che debba avere una durata triennale, rivedibile annualmente, e che possa tenere in considerazione “la valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio e in grado di sviluppare e aumentare l'interazione con le famiglie e con la comunità locale, comprese le organizzazioni del terzo settore e le imprese” (lettera m. comma 7).

Già con la L.R.T. n.32/2002 “Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro” e successive modifiche si parlava di un sistema integrato, ma è con le più recenti Deliberazioni del Consiglio Regionale, la n. 32/2012 e la n. 584 del 21.06.2016, che si rinnovano i criteri di funzionamento delle conferenze zonali per l’educazione e l’istruzione nell’ambito del diritto all’apprendimento e si ribadisce l'importanza dell’apprendimento lungo tutto l’arco della vita come elemento centrale dello sviluppo delle politiche educative e della partecipazione attiva alla vita della comunità.

In questo contesto, dal coordinamento tra Amministrazione Comunale e le Istituzioni Scolastiche di Scandicci nasce così una Pianificazione dell'Offerta Formativa Territoriale che ha la finalità di promuovere la governance complessiva del sistema territoriale per l’apprendimento, perseguendo come obiettivi prioritari il sostegno alla qualità del sistema educativo - scolastico, il potenziamento dell’offerta formativa e la messa in rete delle risorse per evitarne la dispersione.

Il presente Piano dell'Offerta Formativa Territoriale (2016-19) nasce dalla Conferenza di Servizio indetta dall'Amministrazione Comunale con le Istituzioni Scolastiche e rappresenta uno strumento operativo che offre la cornice concettuale alla progettazione formativa, in un’ottica di sistema, dando un senso e un valore unitario alle singole azioni concepite all’interno di un piano coerente di
attività. Il documento mette al centro alcune aree tematiche prioritarie, tra cui l'educazione alla cittadinanza attiva, l'approccio interculturale, l'inclusione sociale e la lotta contro l'abbandono scolastico.