Ascensori

Ascensori

Ufficio: Sportello Unico per le Attività Produttive
Referente: Ufficio Sportello Unico attività produttive
Indirizzo: P.le della Resistenza 1
Tel: 055055
Fax: 0557591264
E-mail: sportuni@comune.scandicci.fi.it
Orario di apertura: riceve su appuntamento il martedì e venerdì 8,30 - 13,00 giovedì 15,00 - 18,00

Modalità di richiesta

Il numero di matricola può essere richiesto utilizzando i modelli disponibili sul sito del comune

Requisiti del richiedente

Rientrano fra  le competenze del Suap, sia gli ascensori/montacarichi/piattaforme elevatrici in impianti produttivi, intendendosi per impianti produttivi tutte le attività  di produzione di beni e servizi, ivi inclusi le attività  agricole, commerciali e artigiane, le attività  turistiche ed alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari, e i servizi di telecomunicazione. Sono di competenza del Suap anche gli ascensori/montarichi/piattaforme elevatrici, ubicati in edifici civili.

 

La presentazione della pratica al Suap deve essere accompagnata da due copie della modulistica disponibile sul sito del comune e dal pagamento dei diritti. Qualora la pratica venga presentata via posta o da soggetto non titolare/legale rappresentante della richiesta/comunicazione, è necessario allegare fotocopia del documento di identità.

Nel caso della presentazione di un procedimento relativo ad impianti produttivi e si voglia avviare ulteriori richieste la modulistica ascensori/montacarichi/piattaforme elevatrici deve essere accompagnata dal modello di "domanda unica" . La domanda unica evidenzia le informazioni necessarie ad individuare il soggetto ed i procedimenti che si intendono attivare.

Il procedimento consiste in una comunicazione necessaria per il procedimento da attivare.

 

Ambito di applicazione:

 

  • Richiesta di matricola;

     

  • Modifiche sostanziali e non;
  • cessazione

     

Documentazione da presentare

Modulo di richiesta e copia del documento di identità del richiedente

Costi

Sono previsti i seguenti costi:

 

  • Alla presentazione della richiesta la spesa è di euro 32,60. Qualora per impianti produttivi si debba presentare ulteriori richieste attinenti l’attività, oltre quelle degli ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici, i costi sono indicati nella sezione relativa a “Come avviare un procedimento unico

Tempi

I tempi di conclusione del procedimento variano a seconda del tipo di procedimento attivato:

 

  • durata massima del procedimento : 30 giorni 

     

Qualora per impianti produttivi si debba presentare ulteriori richieste attinenti l’attività, oltre quelle degli ascensori, montacarichi, piattaforme elevatrici, i costi sono indicati nella sezione relativa a “Come avviare un procedimento unico 

 

Normativa di riferimento

DPR 162/99

 

DPR 24/07/1996 n. 459

 

Circolare Ministero dell’Industria del Commercio e dell’artigianato 14/04/1997 n. 157296

 

Direttive CE sulla conformità dell’impianto.

 

Reclami ricorsi opposizioni

Reclami: possono essere inoltrati per scritto e inseriti nella cassetta posta a fianco dell'entrata del SUAP oppure essere inoltrati direttamente al responsabile del procedimento (sig.ra Giuliana Benestante tel. 055/7591.307)
- Ricorsi al TAR: devono essere inoltrati entro 60 giorni dalla data della notifica/rilascio del provvedimento.
- Ricorsi al Capo dello Stato: devono essere inoltrati entro entro 120 giorni.
- Conferenza di servizio: nel caso di pronuncia negativa da parte di una o più amministrazioni coinvolti nel procedimento, l'interessato può richiedere entro il termine di 20 gg. la convocazione della conferenza di servizio al fine dell'eventuale superamento della pronuncia negativa.

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *