Separazione e divorzi dinanzi all ufficiale di stato civile

Separazione e divorzi dinanzi all ufficiale di stato civile

Ufficio: Servizi Demografici - Stato civile
Referente: Dott.ssa Batrice Agnoletti (Responsabile Servizi Demografici e Statistici)
Indirizzo: P.le della Resistenza - 50018 Scandicci - Palazzo Comunale (piano terrazza )
Tel: 055055
E-mail: statocivile@comune.scandicci.fi.it - (PEC: comune.scandicci@postacert.toscana.it)

Modalità di richiesta

I coniugi che intendono procedere alla separazione personale consensuale, allo scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio e modifica delle condizioni di separazione o di divorzio, dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile devono presentarsi presso gli uffici di Stato Civile presso il Piano terrazza del Palazzo Comunale di Scandicci Piazzale della Resistenza , n.1, previo appuntamento (telefonando ai numeri 055/7591343 - 234 - 233 - 237) muniti del proprio documento di identità in corso di validità;

 

 

 

La competenza alla ricezione dell'accordo può essere a scelta:

 

 

 

§ del Comune di iscrizione dell'atto di matrimonio (e cioè il Comune dove è stato celebrato il matrimonio)

 

§ del Comune di trascrizione dell'atto di matrimonio celebrato con rito concordatario/religioso o celebrato all'estero

 

§ del Comune di residenza di uno dei coniugi.

 

 

 

Restano invariati i presupposti per la proposizione della domanda di divorzio e cioè il decorso di tre anni ininterrotti di separazione personale dei coniugi.

 

Requisiti del richiedente

I coniugi possono concludere l'accordo dinanzi all'Ufficiale di Stato Civile a condizione che:

 

-   non ci siano figli minori nati dal loro matrimonio, o portatori di handicap grave o  economicamente non autosufficienti

 

-   l'accordo non contenga patti di trasferimento patrimoniale.

 

 

 

Va pertanto esclusa la competenza dell'Ufficiale di Stato Civile quando i coniugi devono regolamentare l'uso della casa coniugale l'assegno di mantenimento o qualunque altra utilità economica.

 

Iter procedura

L'Ufficiale di Stato Civile, riceve le dichiarazioni dei due coniugi, e redige un apposito atto sottoscrivendosi insieme a loro, in seguito invita i coniugi a comparire di fronte a sé, NON PRIMA di 30 e NON OLTRE 180 giorni dalla data di ricezione della documentazione, per la conferma dell'accordo.

 

Costi

All'atto della conclusione dell'accordo dovrà essere corrisposto al Comune di Scandicci il diritto fisso pari a € 16,00. che potrà essere pagato:

 

-   con bonifico bancario intestato a Comune di Scandicci

 

 

-   c/c postale 00161505  intestato al Comune di Scandicci _ Servizio Tesoreria

 

indicare nella causale: Legge 10.11.2014 n. 162

 

-   direttamente  presso la Tesoreria Comunale

 

 

 

Copia della ricevuta di pagamento dovrà essere presentata al momento della presentazione di fronte all’ufficiale di stato civile per la dichiarazione

 

Tempi

Per gli adempimenti successivi, 60 giorni dalla data di conferma dell'accordo
 
In caso di separazione personale consensuale, occorrono sei mesi ininterrotti di separazione personale per la proposizione della domanda di divorzio, decorrono dalla data di presentazione all'Ufficiale di Stato Civile delle dichiarazioni di volontà dei due coniugi o ex coniugi.

 

Normativa di riferimento

Decreto Legge 12 Settembre 2014, n. 132, convertito in  Legge 10 Novembre 2014, n. 162

 

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *