Fondo di Solidarietà a favore di cittadini residenti a Scandicci.

Fondo di Solidarietà a favore di cittadini residenti a Scandicci.

Fondo di Solidarietà a favore di cittadini residenti a Scandicci.

In attuazione della - Deliberazione di Giunta Comunale n. 148 dell'08/10/2020 con oggetto “Fondo di Solidarietà a favore di cittadini residenti a Scandicci. Individuazione dei criteri per l’assegnazione dei contributi e rimodulazione del modello di domanda” può essere presentata domanda di accesso al fondo di solidarietà, per beneficiare di un contributo straordinario a sostegno di specifiche spese documentate, in presenza dei seguenti requisiti:

REQUISITI DI ACCESSO:  Requisiti economici (occorre la presenza di tutti i requisiti sotto riportati) Attestazione Isee in corso di validità e poss esso di una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) ai fini ISEE che presenta tutte le seguenti caratteristiche: a) un valore ISEE di importo inferiore o pari a € 13.000,00 b) un patrimonio mobiliare inferiore a pari a € 10.000,00 c) un patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, inferiore o pari a € 20.000,00 Requisiti familiari (occorre indicare a quale requisito il nucleo appartiene) nucleo familiare con un componente disoccupato da non più di 18 mesi o iscritto nelle liste di disoccupazione da oltre 18 mesi; nucleo familiare con un componente in Cassa Integrazione o soggetto ad altri ammortizzatori sociali o colpiti da sospensione di lavoro derivanti dai provvedimenti del Covid-19; nucleo familiare con un componente con contratto a chiamata, stagionale o libero professionista o collaborazione sportiva che abbia visto ridotta l’attività lavorativa per una percentuale pari o superiore al 30% previa relazione del Servizio Sociale Professionale; nucleo familiare con un componente di età superiore a 65 anni che deve sostenere una spesa straordinaria medica o di manutenzione della prima casa; nucleo monoparentale (in seguito ad un atto di separazione o alla mancanza di uno dei due genitori).

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio di Promozione Sociale inviando una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: promozione_sociale@comune.scandicci.fi.it oppure telefonando al numero 055/7591205-257 nelle seguenti fasce orarie: lunedì - venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,00.

Le domande potranno essere presentate esclusivamente on line a partire dal 01/03/2021 e fino ad esaurimento fondi compilando il modulo reperibile al seguente link: https://www.comune.scandicci.fi.it/contributi/fondosol/index/10.

ATTENZIONE: In attuazione degli atti amministrativi che disciplinano l'intervento del Fondo di Solidarietà si specifica quanto segue: a) il contributo a sostegno dell'affitto verrà erogato al proprietario di casa in qualità di soggetto quietanzante; b) il contributo a sostegno di spese condominiali verrà erogato al Condominio in qualità di soggetto quietanzante; c) il contributo a sostegno di arretrati per mensa e nido verrà direttamente compensato con gli uffici dei servizi educativi. Chiediamo quindi, per i punti a) e b) sopra indicati, in sede di compilazione dell'apposita domanda di accesso al fondo di procedere alla corretta compilazione della sezione "MODALITA' di erogazione del contributo". In caso di omissione di tale compilazione saranno utilizzati i dati ricavati dai documenti allegati o in mancanza sarà richiesta espressa integrazione alla domanda presentata"

Ultimo aggiornamento: Ven, 23/07/2021 - 17:24