Immigrazione

Immigrazione

 

LO SPORTELLO IMMIGRATI

SI TROVA DENTRO AL PALAZZO COMUNALE IN PIAZZA DELLA

RESISTENZA AL PIANO TERRA

E' OBBLIGATORIO PRENOTARSI CON UN APPUNTAMENTO PER EVITARE SITUAZIONI DI SOVRAFFOLLAMENTO
 
 
 
 
 
 

Si potranno chiedere appuntamenti chiamando il numero:
 
055 26297269
 
  • dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e
  • martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.30


si prega di prendere appuntamenti per fare delle pratiche, se invece si chiedono informazioni si possono usare i seguenti srtumenti comunicativi

 
1) WhatsApp al numero 388 9080515 (con questo numero è preferibile comunicare attraverso il programma WhatsApp ma in caso di emergenze è possibile anche chiamare telefonicamente)
 
2) numero telefonico dell'ufficio 055 7591555
 
3) Email all'indirizzo: r.menichetti@comune.scandicci.fi.it
 
4) Skype:contattare l'indirizzo skype: sportello migranti arcifi roberto
 
 
 
 
Lo Sportello offre consulenza per compilare moduli, rinnovare il permesso di soggiorno, per i ricongiungimenti familiari, per regolarizzare il rapporto di lavoro, informazioni sui servizi del comune ecc.
 
 
Per informazioni è possibile telefonare al numero di telefono dello Sportello Immigrati o scrivere E Mail indirizzate a r.menichetti@comune.scandicci.fi.it
 
INVITO TURISTICO
Si può richiedere di fare entrare un cittadino stranieri per motivi turistici per un periodo massimo di 3 mesi ( 90 giorni). Per la richiesta di invito è necessario compilare il modulo della domanda di invito turistico (scarica il modulo formato pdf) corredata con la copia di un documento ( possibilmente la carta di identità). Oltre a questo modulo però è necessario acquistare un assicurazione sanitaria per motivi turistici presso un'assicurazione ( il costo medio si aggira intorno alle 100 €) e di richiedere anche una fidejussione bancaria come garanzia econommica per l'invitato presso la propria banca ( anche questa operazione ha un costo intorno ai 100 €, dipende dalle banche).
 
Il modulo di invito compilato, insieme alla ricevuta dell'assicurazione sanitaria e della fidejussione bancaria vanno poi spediti alla persona invitata la quale poi si presenterà presso l'ambasciata italiana del proprio paese per richiedere i visto per motivi turistici.
 
Va specificato però che le ambasciate, per legge possono rifiutarsi di fornire il visto e quindi tutta l'operazione potrebbe anche essere inutile.
 

TEST DI ITALIANO
Chi richiede la carta di soggiorno ( permesso di soggiorno CE a lunga scadenza) deve sostenere un esame di italiano di livello A2. Gli esami si possono richiedere direttamente nella sede dell'ufficio immigrati. E' necessario presentarsi con il permesso di soggiorno e con un documento, possibilmente il passaporto. La richiesta verrà effettuata on line dagli operatori dell'ufficio immigrati direttamente alla Prefettura di Firenze che a sua volta prenoterà un appuntamento presso la scuola abilitata a rilasciare gli attestati di lingua italiana più vicina al luogo di residenza.
 
IMPORTANTE
  • E' necessario aveve un indirizzo Email per avere la certezza dell'avviso della data e il luogo dell'esame.
  • non devono sostenere esami di italiano coloro che devono semplicemente aggiornare la propria carta di soggiorno
  • L'esame va effettuato obbligatoriamente nella data prefissata. in caso di assenza ingiustificata o di non superamento sarà possibile ripetere l'esame dopo 90 giorni

 
RICONGIUNGIMENTI FAMILIARI
Anche questa pratica è possibile effettuarla on line al nostro ufficio tramite l'acceso con password sul sito del Ministero dell'Interno. I ricongiungimenti familiari vengono svolti il lunedì ed il venerdì durante gli orari dell'ufficio. Per sapere cosa occorre per effettuare il ricongiungimento familiare ecco una lista ragionata:
 
Da agosto 2017 le domande di ricongiu.ngimento vanno corredate di tutti gli allegati scannerizzati e inseriti nel modulo telematico stesso. Diventa un riferimento importante per la comunicazione con la Prefettura la propria mail
 
 
IMPORTANTE
 
per avere una risposta più veloce nel rilascio della certificazione idoneità alloggio è necessario presentare oltre al contratto di affitto (o contratto di proprietà) ed alla planimetria catastale della casa anche la visura catastale e soprattutto il certificato di abilità da richiedere eventualmente al proprietario della casa
 
 
 
      

LE RELAZIONI DELLO SPORTELLO IMMIGRAZIONE
 

 

 

 
Ultimo aggiornamento: Lun, 15/02/2021 - 09:28