Riaperta la viabilità davanti a Torregalli dopo intervento di emergenza per fuga di gas, i lavori proseguono all’interno della rotatoria

Mezzi di Toscana Energia

Le strade di nuovo percorribili dalla serata del 12.1, dopo la chiusura nella tarda mattinata per consentire l’intervento di Toscana Energia; sul posto fin da subito Vigili del Fuoco e Polizia Municipale di Firenze. L’episodio nel comune capoluogo, al confine con Scandicci.

Strade di nuovo percorribili davanti all’ospedale Nuovo San Giovanni di Dio a Torregalli dalla serata di martedì 12 gennaio 2021, dopo la chiusura poco prima delle 12 dello stesso giorno per consentire ai tecnici di Toscana Energia di intervenire su una fuga di gas. Sul posto, nel territorio comunale di Firenze al confine con Scandicci, fin da subito sono stati presenti i Vigili del Fuoco e la Polizia Municipale di Firenze. Dopo la riapertura della viabilità i lavori di Toscana Energia proseguono in sicurezza all’interno della rotatoria davanti all’ingresso dell’ospedale. Per ragioni di sicurezza nelle ore successive alla fuga di gas in via cautelativa erano stati chiusi gli accessi alla zona sia dallo Stradone dell'Ospedale, sia da via di Scandicci, riaperti poi con il ripristino della normale viabilità.